Domenica, 7 Marzo 2021
Livorno

Il video di Beppe Grillo sull'"aggressione" al giornalista di Del Debbio (è stupefacente)

Il conduttore di Dritto e Rovescio aveva dato al leader M5s del "poveraccio" accusandolo di aver fatto cadere il suo inviato. Le immagini della telecamera dimostrano che non era vero nulla

Un frame del video di Beppe Grillo sull'"aggressione" al giornalista di Del Debbio

Lunedì 7 settembre Francesco Selvi, giornalista di Dritto e Rovescio, aveva accusato Beppe Grillo di averlo aggredito in uno stabilimento balneare: secondo la sua versione "Grillo prima ha cercato di portarmi via il cellulare poi dopo avermi spruzzato addosso del liquido igienizzante mi ha spinto con forza facendomi cadere indietro da una scala che collega lo stabilimento alla spiaggia". Selvi poi si è fatto curare al pronto soccorso dell'ospedale di Cecina (Livorno), il più vicino a Bibbona, e ha avuto "5 giorni di prognosi per un trauma distorsivo al ginocchio".

In occasione della prima puntata della trasmissione il conduttore Paolo Del Debbio aveva poi apostrofato Grillo dandogli del "poveraccio senza co****ni" e sfidandolo: "Mi fai un baffo. Ma quando vuoi attaccare qualcuno e non hai due nocciolini ma due co***ni attacca quelli come me, più forti. Ma tu sei veramente un poveraccio". 

Ieri sul suo blog Beppe Grillo ha postato un video che mostra la presunta aggressione inquadrata da una telecamera di sorveglianza evidentemente di proprietà dei gestori del bar dello stabilimento di Cecina. La videocamera riporta una visione oggettiva dell'accaduto (c'è la data del 7 settembre) anche se non si capisce bene se il giornalista sia stato spinto da qualcuno verso le scale. Di certo si vede che l'inviato barcolla ma si riprende e prova a continuare a filmare Beppe Grillo con il suo telefonino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il video di Beppe Grillo sull'"aggressione" al giornalista di Del Debbio (è stupefacente)

Today è in caricamento