rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Prima dose

Matteo Salvini si è vaccinato

Indizi in una foto su Instagram, lanci di agenzie che citano fonti della Lega: il leader del Carroccio avrebbe ricevuto la prima dose. Poi la conferma. Ieri l'affondo del premier Draghi, presentando il green pass, e la replica dell'ex vicepremier sui vaccini

Matteo Salvini si è vaccinato contro il Covid? Secondo quando apprende l'agenzia Agi "da fonti qualificate", il segretario della Lega si è sottoposto alla somministrazione della prima dose di vaccino. Un altro indizio arriva dallo stesso Salvini, che stamattina sui social ha postato una foto seduto al tavolo di un bar, con in mano una tazzina di caffè, nella quale si intravede sotto il gomito un codice QR stampato su quello che sembra il certificato di vaccinazione. Il bar in questione sembra quello della "Fabbrica del vapore", uno degli hub vaccinali più importanti di Milano.

matteo salvini vaccino instagram-2-2

Ma quindi Salvini ha fatto il vaccino? A poco a poco tutte le agenzie di stampa hanno battuto la stessa notizia, citando sempre fonti della Lega, dall'Ansa all'Adnkronos alla Dire, che in mattinata aveva già interpellato "una fonte vicina" a Salvini che si era limitata a rispondere che il capo del Carroccio "potrebbe averlo fatto", in merito al vaccino, "senza aggiungere altro e trincerandosi dietro la privacy sanitaria".

edit ore 19:19: In serata, da Macerata, Matteo Salvini ha confermato: il vaccino "l'ho fatto, non perché me lo ha imposto qualcuno ma per libera scelta".

Nei giorni scorsi Salvini aveva detto di aver dovuto rinviare l'appuntamento per la prima dose fissato il 28 giugno per testimoniare nell'udienza del processo per diffamazione che lo vede come parte civile contro Carlo De Benedetti, ex editore del gruppo l'Espresso.

La bordata di Draghi a Salvini e la reazione della Lega

Ieri Salvini aveva replicato su Twitter dopo le parole dure del presidente del Consiglio Mario Draghi, che aveva risposto una domanda sulle esitazioni in merito ai vaccini da parte di alcuni politici con un riferimento allo stesso leader della Lega, che qualche giorno fa aveva detto che ai giovani vaccinarsi "non serve" e che dai 40 ai 59 si poteva decidere liberamente se farlo o meno. Draghi aveva replicato: "L'appello a non vaccinarsi è un appello a morire, sostanzialmente. Non ti vaccini, ti ammali, muori. Oppure fai morire: non ti vaccini, ti ammali, contagi, qualcuno muore". Poco dopo, con una serie di tweet, Salvini aveva detto la sua. Comunità scientifiche e governi, che invitano alla prudenza sui vaccini per i minorenni, invitano forse a morire? Per fortuna no". Una replica "piccata", come si dice, mentre dagli ambienti della Lega era trepelata "sorpresa" subito dopo le parole del premier, anche perché, avevano fatto sapere le fonti, nel pomeriggio c'era una stata una "lunga e cordiale telefonata" tra i due, in cui Salvini aveva "garantito massimo sostegno alle riforme, a partire da giustizia e fisco, e ribadito alcune osservazioni costruttive a proposito di Green pass e piano vaccinale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matteo Salvini si è vaccinato

Today è in caricamento