Sabato, 23 Ottobre 2021
Calcio

Verso Juventus-Roma, giallorossi in apprensione per Abraham e Pellegrini

L'attaccante britannico è uscito malconcio dalla sfida della "sua" Inghilterra con l'Ungheria, il capitano è alle prese con uno stato febbrile, ma dovrebbe comunque recuperare in tempo

Attesa dalla sfida dello Stadium contro la Juventus, la Roma si trova a fare i conti con due imprevisti, legati alle condizioni di Abraham e Pellegrini, due pedine essenziali nello scacchiere di José Mourinho.

Il centravanti britannico è uscito malconcio dalla sfida tra Inghilterra ed Ungheria, valevole per le qualificazioni ai Mondiali 2022. Entrato al 76’ al posto di Kane, la punta giallorossa nei minuti finali è caduto a terra a seguito di uno stacco per colpire di testa il pallone, rialzandosi con una smorfia. Cinque minuti più tardi, in pieno recupero, ha guadagnato gli spogliatoi lasciando il posto ad Ollie Watkins, tenendo in mano lo scarpino e con il calzettone destro abbassato. Lo staff medico della Roma valuterà l’entità dell’infortunio, con l’augurio che non si tratti né di un problema muscolare tantomeno di una distorsione ma semplicemente di una botta alla caviglia che, quindi, non pregiudicherebbe la sua presenza nella sfida contro i bianconeri. Qualora gli esami strumentali e l’analisi dello staff dessero un responso negativo, Mourinho potrebbe lanciare Shomurodov nell’undici iniziale.

Il capitano della Roma è invece rientrato con uno stato febbrile dagli impegni in Nations League con l'Italia di Roberto Mancini, ma a confortare la Roma ci sono sia l’esito negativo del tampone (Pellegrini aveva peraltro contratto il Covid lo scorso inverno) che il miglioramento delle condizioni generali del giocatore, che pertanto non dovrebbe saltare l’importante match di domenica sera. La situazione verrà comunque monitorata nelle prossime ventiquattro ore prima di dare il via libera all’inserimento nella lista degli abili e arruolati. Lista in cui non figurerà Chris Smalling (alle prese con una lesione al flessore della coscia destra) e che presenta un punto di domanda accanto al nome di Matías Viña, il quale rientrerà solo nella tarda mattinata di sabato – a 36 ore dalla partita di Torino – dagli impegni con la nazionale uruguaiana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Juventus-Roma, giallorossi in apprensione per Abraham e Pellegrini

Today è in caricamento