rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Tv News

Tiziana Stefanelli di MasterChef: ecco il libro e un locale a Roma

La vincitrice del programma di Sky ha trovato "ospitalità" in un locale romano dove organizzerà eventi di ogni tipo, da showcooking a corsi di cucina con le ricette contenute nel suo libro "Avvocato in cucina"

Tiziana Stefanelli, vincitrice della seconda edizione di MasterChef, è pronta ad aprire le porte della sua cucina nella Capitale. Non quelle della sua vera casa, dove vive insieme al marito e alla figlia Matilde, bensì quelle del Fooxia Space, che le ha dato l'opportunità di mettersi ai fornelli e che sembra un po' casa sua.

"Quando sono entrata qui per la prima volta, ho visto le pareti fucsia e verde mela proprio come a casa mia, ho pensato che questo era proprio il luogo ideale", ha detto l'avvocato durante la presentazione del suo libro "Avvocato in cucina. Le ricette di un'avventuriera del gusto", edito da Rizzoli.

Impegnata nella preparazione di alcuni dei 48 piatti presenti nel volume, tra un riso venere al timo su crema di cavolfiore con salsiccia e porro fritto e una spuma di patate al cedro con chips di carciofi fritti e svilacci di cavallo, Tiziana Stefanelli ha risposto alle curiosità "culinarie" dei giornalisti, in attesa di ospitare l'11 maggio il primo evento aperto al pubblico, quando al Fooxia ci sarà una cena degustazione in piedi con finger food e uno showcooking. La Stefanelli ha trovato così il modo di "avvicinarsi a tutte le persone che mi hanno sostenuto nel mio percorso a MasterChef": "È stato meraviglioso scoprire che c'è gente che rifà i miei piatti e mi posta su Facebook le foto e così ho trovato il modo di incontrare de visu i miei sostenitori e conoscere persone che ormai sono diventate di famiglia, che mi scrivono email, mi fanno arrivare in studio vasetti di marmellata fatti da loro, braccialetti".

E le critiche che l'hanno accompagnata durante MasterChef, con tanto di hashtag #oilgate lanciato su Twitter dopo che aggiunse un goccio d'olio al suo piatto a tempo scaduto? "Le critiche sono nate e morte sul web. Sono stati 200 detrattori fomentati dagli altri concorrenti che hanno fatto tanto rumore sul web ma che nel mondo reale non esistono", assicura Tiziana Stefanelli a Today. Polemiche smorzate anche con Carlo Cracco, che la definì "l'avvocato delle cause perse" per un piatto e lei reagì pretendendo rispetto per sé e per il suo lavoro: "Cracco è stato molto pungente in diverse occasioni, quello che si è visto in tv è solo una piccola parte. Mi ha fatto andare davvero fuori dai gangheri. Però forse oggi non lo avrei fatto. Alla fine ci siamo chiariti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiziana Stefanelli di MasterChef: ecco il libro e un locale a Roma

Today è in caricamento