Giovedì, 4 Marzo 2021

Si deve indossare la mascherina anche al lavoro? Cosa cambia con il nuovo dpcm

Nei luoghi di lavoro continuano ad applicarsi le vigenti regole di sicurezza. E anche a scuola le regole non cambiano

Da domani 8 ottobre 2020 sarà in vigore il decreto approvato dal Consiglio dei ministri con l'obbligo di indossare sempre le mascherine se non in condizioni di isolamento o in presenza di conviventi. Dalla mezzanotte non vi sarà più distinzione tra luoghi pubblici e privati. Le uniche deroghe all'obbligo sono previste per i bimbi sotto i 6 anni, per chi fa attività sportiva e per chi ha difficoltà respiratorie. 

Chi viola l'obbligo di portare la mascherina potrà essere sanzionato con una multa fino a mille euro.

L'intento del Governo è quello di spingere gli italiani ad essere più prudenti per affrontare la risalita del contagio. Dal premier Conte è arrivata una "forte raccomandazione" a usare la mascherina e a mantenere la distanza anche nelle abitazioni private quando si ricevono amici e familiari, ad oggi i momenti di principale fonte di contagio.

Vengono invece confermati tutti i protocolli attualmente previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali. Dunque nei luoghi di lavoro restano le regole di sicurezza in vigore. Così come non cambiano le misure all'interno delle scuole: la mascherina va utilizzata ogni qual volta ci si muove mentre quando si è al banco, se viene rispettata la distanza di un metro, si può stare senza.

Le mascherine vanno portate anche al lavoro?

Come spiega il testo del Dpcm i dispositivi di protezione individuale dovranno essere indossati non solo nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, come già in passato, ma più in generale nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e anche in tutti i luoghi all'aperto. Tuttavia per i luoghi di lavoro prevalgono i protocolli e linee-guida anti-contagio come spiega il testo più sotto. Sono inoltre fatti salvi i protocolli e linee-guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali. Ciò significa che nei luoghi di lavoro continuano ad applicarsi le vigenti regole di sicurezza.  

Le mascherine a scuola

A scuola le regole non cambiano. Lo ha spiegato la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina al Tg La7: "Abbiamo protocolli e linee guida già stabiliti. Se uno studente è seduto a un metro di distanza può abbassarla, se vuole tenerla può farlo, nelle situazioni di dinamicità va tenuta". "Ora anche fuori dalle scuole con l'uso della mascherina ci sarà più protezione". 

Conte: "La mascherina va portata sempre" 

Multe per il mancato utilizzo della mascherina: quando (e come) si possono contestare 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si deve indossare la mascherina anche al lavoro? Cosa cambia con il nuovo dpcm

Today è in caricamento