rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Vip

Kate Middleton dopo l'operazione, parla un ex assistente: "In pochissimi sanno"

Totale la riservatezza che sta circondando la principessa del Galles dopo l'intervento subito. Per volere suo, della famiglia reale e del marito William

Come sta Kate Middleton? E, soprattutto, dov'è ora, che fa e perché la famiglia reale inglese non ha fornito alcuna immagine della principessa, così da tranquillizzare davvero sulle sue condizioni di salute? Considerata la proverbiale riservatezza che protegge i membri della royal family, gli interrogativi sono destinati a restare ancora tali e chissà per quanto ancora. Solo uno stringato "sta bene" comunicato da Kensington Palace ha interrotto l'assordante silenzio a distanza di settimane dall'intervento chirurgico addominale a cui la moglie di William è stata sottoposta. Ed è parso davvero tanto, troppo essenziale per riuscire a interrompere la sequela di illazioni e dubbi che continua a circolare in rete attorno allo stato psicofisico della futura regina. 

Ma ai Windosor importa poco di quello che racconta la gente e non ci pensano proprio ad affannarsi con il negare e lo smentire tesi e teorie sulla "sparizione" di Kate. Si fa quello che si deve, nei casi e nei tempi più opportuni, per una secolare tradizione di famiglia gradita anche alla stessa Kate che ha fatto pure lei del più granitico riserbo una sua prerogativa. "Solo una ristretta cerchia di persone sa cosa sta succedendo", ha detto a tal proposito un ex assistente di Palazzo ben informato sulla gestione della comunicazione da parte dei reali che hanno ritenuto di intervenire ancora solo quando è uscita fuori la voce esagerata che Kate sia stata in coma e in pericolo di vita

Il volere di William 

Si è sempre sostenuto che il rapporto tra media inglesi e famiglia reale regga su delicati equilibri che promettono meno ingerenza dei primi "in cambio" di qualche notizia da parte dei secondi. Stavolta, però, pare che la stampa debba fare un passo indietro e mettere in pausa il tacito patto in virtù del volere di Willam che davanti alla salute della moglie non sembra proprio voler scendere a compromessi. "Chiunque si aspetti che il palazzo inizi improvvisamente a fornire lunghi aggiornamenti su Kate rimarrà deluso. Lo scopo principale del suo isolamento è quello di proteggere la sua privacy. Sono sicuro che la stampa lo odia perché sta funzionando", ha riferito ancora a Page Six l'ex assistente di Palazzo che così ha confermato il valore immenso di una discrezione totale che non ammette eccezioni, soprattutto quando si toccano argomenti delicati come la salute. 

La dolce sorpresa dei principini per il ritorno a casa di mamma Kate

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kate Middleton dopo l'operazione, parla un ex assistente: "In pochissimi sanno"

Today è in caricamento