Martedì, 11 Maggio 2021
è bufera

Myrta Merlino e il 'vaffa' a Grillo che difende il figlio: "Calpesta anni di battaglie per le donne"

La giornalista tuona su Twitter dopo il video in cui il fondatore del Movimento 5 Stelle prende le parti di suo figlio, accusato di stupro

Myrta Merlino contro Beppe Grillo

Violenza sessuale di gruppo. Di questo è accusato Ciro Grillo, il figlio 20enne di Beppe Grillo, insieme ad altri tre amici che il 16 luglio 2019 avrebbero abusato di una ragazza di 19 anni nella villa in Costa Smeralda di proprietà del fondatore del Movimento 5 Stelle. 

Mentre la Procura di Tempio Pausania indaga - e agli atti ci sono foto e un video girato da uno dei ragazzi coinvolti, che attesterebbero la violenza - Beppe Grillo prende le parti del figlio e in un video tuona contro la magistratura, provocando durissime reazioni a partire dal mondo politico. A stonare non è soltanto l'appello al garantismo, fatto proprio dal giustizionalista per eccellenza, ma soprattutto una frase rivolta alla ragazza che, secondo il comico, per essere una vittima avrebbe "aspettato troppo prima di denunciare". 

Beppe Grillo: "Mio figlio non è uno stupratore" e dà la colpa alla presunta vittima

Parole che hanno fatto perdere le staffe a Myrta Merlino. La conduttrice de 'L'aria che tira' rabbrividisce davanti a certe affermazioni: "Grillo parla da padre, ma questo non basta a giustificare tutto. Offende chi denuncia, gioca tra vittime e carnefici, calpesta anni di battaglie per le donne". La giornalista non perdona e affonda il colpo su Twitter: "Il video lascia sgomenti. La giustizia farà il suo corso, ma oggi caro Beppe vaffa lo dico io a te. Da donna e da madre". E sono tante le donne e le madri che fanno eco al tweet. "E' sconcertante che venga utilizzato un video per spiegare che uno stupro sia una goliardata di 4 ragazzotti in mutande" si legge tra i tanti commenti, un'altra si dice "disgustata e inorridita", e ancora: "Più che sgomenti, il video ha fatto schifo. E questo non ha a che fare con la presunta colpevolezza/innocenza del figlio che sarà stabilita dal giudice".

Il tweet di Myrta Merlino

myrta merlino-6

Il figlio di Beppe Grilllo accusato di stupro

I fatti risalgono al luglio 2019 in Costa Smeralda. Secondo l'accusa il figlio di Beppe Grillo, Ciro, ha violentato una turista 19enne insieme a degli amici dopo averla costretta a bere vodka, mentre secondo la difesa i rapporti sessuali ci sono stati ma sono stati consenzienti. L'indagine è chiusa e ora sarà la Procura a decidere se chiedere il processo. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Myrta Merlino e il 'vaffa' a Grillo che difende il figlio: "Calpesta anni di battaglie per le donne"

Today è in caricamento