Lunedì, 12 Aprile 2021
Anticipazioni Netflix

A Sanremo ha debuttato il trailer del film su Roby Baggio: le immagini sono un tuffo al cuore per i tifosi

Il video che anticipa "Il Divin Codino"

La disperazione di Roberto Baggio dopo il rigore fallito nel 1994. Foto Ansa

Durante una pausa pubblicitaria della prima serata del Festival di Sanremo 2021 è andato in onda per la prima volta il trailer ufficiale di "Il Divin Codino", il film di Netflix che racconterà i 22 anni di carriera di uno dei più grandi calciatori italiani di sempre, Roberto Baggio, interpretato da Andrea Arcangeli, che recentemente è stato molto apprezzato dal pubblico in Romulus

E per milioni di tifosi che hanno più di 30 anni, è stato un tuffo al cuore vedere queste immagini. 

Dieci titoli di film e serie tv per chi non vuole seguire Sanremo

Il trailer di "Il Divin Codino"

Brividi e pelle d'oca inevitabili alla visione di questo primo trailer de Il Divin Codino, ed emozioni che travalicano qualunque tifo. Non solo perché Baggio è stato, ed è tuttora, un'icona del calcio italiano in grado di unire tutti gli appassionati di questo sport, ma anche perché nel trailer de Il Divin Codino la maggior parte delle immagini si riferiscono al mondiale di USA '94.

Si sente e si vede Arrigo Sacchi, il ct della Nazionale di quel mondiale, interpretato da Andrea Zavatteri, che dice che "tu per noi sei come Maradona per l'Argentina". E c'è anche Andrea Pennacchi, che interpreta la parte di papà Fiorindo, che ricorda quando nel 1970, a 3 anni, Roby aveva promesso a suo padre di vendicare la delusione per il mondiale perso in finale contro il Brasile di Pelé. "Te li vinco io i mondiali col Brasile" era la promessa del piccolo Roberto.

Promessa che, come sappiamo tutti, purtroppo non ha saputo mantenere. E a ricordarcelo, fin dal trailer, sono le scene in cui si vede Baggio apprestarsi a battere il rigore in finale contro Taffarel, con quel maledetto pallone che andrà fuori, consegnando la coppa del mondo ai verdeoro di Romario e Bebeto. 

Ma si vede anche l'esultanza di Baggio dopo i gol alla Nigeria e alla Bulgaria, che portarono l'Italia a un passo dalla conquista della coppa più importante, quella che la nostra nazionale avrebbe vinto solo 12 anni dopo, nel 2006. 

Insomma, è bastato un trailer per emozionare tutti coloro che si ricordano quelle partite di quasi trent'anni fa, figuriamoci l'effetto che farà l'uscita del film, nei prossimi mesi. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Sanremo ha debuttato il trailer del film su Roby Baggio: le immagini sono un tuffo al cuore per i tifosi

Today è in caricamento