rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi 1 marzo: 246 morti e 13.114 contagi. Ecco i nuovi casi Covid regione per regione

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi lunedì 1 marzo 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi lunedì 1 marzo 2021 registra oggi 13.114 nuovi casi su 99127 tamponi molecolari (12.71% positivi) e 71506 test rapidi (0.70% positivi). Negli ospedali si registrano 474 ricoverati in più mentre salgono a 2.289 i pazienti Covid che lottano per la vita nei reparti di terapia intensiva (+58). Sono 1966 gli attualmente positivi in più rispetto a ieri al netto di 10894 guariti. 246 i decessi registrati nelle ultime 24 ore.

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri domenica 28 febbraio registrava 17.455 nuovi contagi e 192 morti con tre regioni nell'occhio del ciclone: Lombardia (+3.529), Emilia-Romagna (+2.610) e Campania (+2.561). Salgono di 266 unità le persone ricoverate con 2.231 pazienti nei reparti di terapia intensiva.

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 1 marzo 2021

articolo aggiornato alle ore 18:16 clicca qui per aggiornare la pagina 

  • Nuovi casi: 13.114
  • Casi testati: 66978
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 170.633
    • molecolari: 99127 di cui 12603 positivi pari al 12.71%
    • rapidi: 71506 di cui 503 positivi pari al 0.70%
  • Attualmente positivi: 424.333, +1966
  • Ricoverati: 19.112, +474
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 2.289, 171 nuovi, +58
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 2.938.371
  • Deceduti dopo Covid test positivo: 97.945
  • Totale Dimessi/Guariti: 2.416.093, +10894
  • Vaccinati: 1.411.663 (4.354.008 dosi somministrate*) 
    *si tratta del 69.2% delle 4.537.260 dosi consegnate da Pfizer e delle 244.600 consegnate da Moderna al 26 febbraio. La campagna vaccinale dedicata agli over 80 non in Rsa ha coinvolto oltre 633mila i "nonni" che hanno avuto almeno una dose del vaccino Pfizer/Moderna. In distribuzione le prime dosi dei 1.512.000 vaccini AstraZeneca destinati alla fase 3 per le categorie a rischio dai 18 a 55 anni: 65mila gli uomini delle forze armate già coinvolti, 167mila tra il personale scolastico. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. 

Il bollettino coronavirus di oggi 1 marzo 2021 (Pdf)

bollettino coronavirus oggi 1 marzo 2021-5

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.

Di seguito le zone in area rossa*:

  • Basilicata: 75 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri +2
  • Molise: 41 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti +2, ricoveri +3

*Che cosa si può fare in zona rossa.
Gli spostamenti permessi solo per validi motivi dalle 5 alle 22, sempre con autocertificazione. Vietato anche andare i visita dagli amici/parenti. Chiuse anche le scuole materne ed elementari

Di seguito le zone in area arancione**:

  • Piemonte: 1.155 nuovi casi e 6 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +7, ricoveri + 28 
  • Lombardia: 2.135 nuovi casi e 42 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +15, ricoveri +106. Quasi tutta la regione è ora in zona arancione scuro
  • Alto Adige: 121 nuovi casi e 8 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri -1. Lockdown prolungato fino al 14 marzo. Contenuti focolai di variante sudafricana a Merano
  • Trentino: 57 nuovi casi e 2 decessi. Saldo ospedalizzati: ti +3, ricoveri +13
  • Emilia Romagna: 2597 nuovi casi e 23 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +9, ricoveri +120. Il sindaco di Bologna ha chiesto la zona rossa per il capoluogo che oggi segna 768 nuovi casi a cui si aggiungono i 117 registrati a Imola attualmente in fascia arancione scuro.
  • Marche: 446 nuovi casi. Peggior regione per incremento di casi negli ultimi 7 giorni (+6%), la provincia di Ancona peggior provincia con +10.63%. Il sindaco chiude tutte le scuole.
  • Toscana: 877 nuovi casi e 18 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti+4, ricoveri +41
  • Umbria: 79 nuovi casi e 6 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti+2, ricoveri +9
  • Abruzzo: 199 nuovi casi e 8 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri +11
  • Campania: 1.896 nuovi casi e 20 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +10 (140), ricoveri -4 (1.337). Chiuse tutte le scuole

**Che cosa si può fare in zona arancione.
Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22 ma con autocertificazione; sarà vietato uscire dal proprio comune. I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, consentito l'asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis

Le zone in area gialla***:

  • Valle d'Aosta: 3 nuovi casi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri +4
  • Liguria: 309 nuovi casi e 6 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +2, ricoveri +17
  • Veneto: 603 nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri +25
  • Friuli Venezia Giulia: 172 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1, ricoveri +12. "Un'impennata improvvisa di contagi - spiega il governatore Massimiliano Fedriga - in una settimana quasi il 60 per cento in più rispetto alla settimana precedente, una diffusione mai vista in maniera così rapida".
  • Lazio: 1.044 nuovi casi e 28 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +10 (223), ricoveri +73 (1.840). "Aumentano i ricoveri, un segnale di forte attenzione'", dice l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato.
  • Puglia: 631 nuovi casi e 29 decessi. Saldo ospedalizzati: +24
  • Calabria: 151 nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: ti -1 (19), ricoveri +6 (196)
  • Sicilia: 478 nuovi casi e 18 decessi. Saldo ospelidazzati: Ti +1, ricoveri -1

***Che cosa si può fare in zona gialla.
Fino al 27 marzo la zona gialla è rinforzata: pertanto restano sospesi gli spostamenti tra le regioni anche dello stesso colore. Possibile muoversi dalle 5 alle 22. Nei bar consentito l'asporto fino alle 18. Ristoranti aperti fino alle 18 poi solo asporto o consegna a domicilio. Sarà possibile frequentare i musei ma non nei festivi. Consentito spostarti in visita a parenti e amici al massimo in due persone più gli under 14 e eventuali disabili a carico.

Le zone in area bianca****:

  • Sardegna: 45 nuovi casi e 8 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili (19), ricoveri -5 (210). La vaccinazione di disabili, malati cronici e non autosufficienti, rimandata per mancanza di vaccini. Le dosi per le persone 'fragili' si sarebbero dovute somministrare subito dopo la prima fase, quella riservata a sanitari e Rsa, ma il mancato arrivo di vaccini Pfizer, che avrebbe rischiato di far saltare la seconda dose per gli anziani, ha portato al 'congelamento' della cosiddetta 'fase 2' e al passaggio diretto alla 'fase 3', per persone under 65 senza particolari patologie, con AstraZeneca. 

****Che cosa si può fare in zona bianca.
Decade il coprifuoco. Le attività di ristorazione avranno la possibilità di apertura serale fino alle 23, i bar fino alle 21. Aperti nei fine settimana anche i centri commerciali. Riaprono musei, teatri, cinema, palestre, piscine e università.

Coronavirus, le ultime notizie

Il numero di casi di Covid-19 tra gli under 20 anni ha superato quella delle fasce di popolazione più adulte. È quanto emerge da un 'Focus sull'età evolutivà prodotto dall'Iss: le varianti, in particolare quella inglese, hanno una maggiore diffusione nella fascia 0-9 anni rispetto a prima. A gennaio e febbraio si sono registrati i 150 casi per 100mila abitanti. Mentre la fascia 13-19 anni ha toccato il valore piu' alto mai raggiunto, poco meno di 200 casi ogni 100mila abitanti. Si è registrato anche un aumento di ricoveri in terapia intensiva tra i giovani che ha fatto scendere la media nazionale a 44 anni. I dati sono nudi e crudi e non darebbero indicazioni sull'origine dei contagi. In altre parole non è chiaro se i focolai si sviluppano dentro la scuola e i bambini portano il contagio all'esterno oppure viceversa. Per questo motivo il Cts avrebbe chiesto all'Iss informazioni più precise e puntuali a cadenza settimanale

colori regioni 1 marzo 2021-2

La mappa dell'Italia in base alle Ordinanze del Ministro della salute.? Qui le FAQ, relative alle disposizioni settoriali delle quattro aree (area bianca, giallaarea arancionearea rossa).

Qui potete scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi 1 marzo: 246 morti e 13.114 contagi. Ecco i nuovi casi Covid regione per regione

Today è in caricamento