Nasce il Governo Di Maio - Salvini: Conte premier “per il Cambiamento”

Domani alle 16 il giuramento del nuovo governo: ecco i nomi. Alla Camera l'incontro decisivo tra il segretario della Lega e il capo politico del Movimento 5 stelle. Risolto il nodo del ministro dell'economia: "Tria al posto di Savona". Meloni: "Fdi si asterrà sulla fiducia"

Il presidente della Repubblica con il premier indicato da M5s e Lega Giuseppe Conte

"È stato raggiunto l'accordo per un governo politico M5S Lega con Giuseppe Conte Presidente del Consiglio". Lo affermano Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

Poco prima delle 19 è arrivata al Quirinale la comunicazione ufficiale a doppia firma Di Maio-Salvini di come "vi siano tutte le condizioni per un governo politico Movimento 5 stelle - Lega". 

Governo ultime notizie

Alle 21:00 il professore Giuseppe Conte, convocato al Quirinale, ha presentato al presidente della repubblica la lista dei ministri

"Conte ha presentato la lista dei ministri che è stata accettata dal Capo dello Stato: il giuramento domani 1 giugno alle 16"

Ecco il governo del Cambiamento

Al Quirinale il premier incaricato Giuseppe Conte ha presentato la squadra di governo, con due vicepremier che rispondono ai nomi dei leader dei Cinque Stelle, Luigi Di Maio (anche ministro Lavoro e Sviluppo) e della Lega, Matteo Salvini

Nel governo del Cambiamento trovano posto otto ministri dei 5 Stelle, oltre Di Maio: Alfonso Bonafede alla Giustizia, Riccardo Fraccaro ai rapporti con il Parlamento e della democrazia diretta, Barbara Lezzi al Sud, Elisabetta Trenta alla Difesa, Danilo Toninelli alle Infrastrutture, Alberto Bonisoli ai Beni culturali e al turismo, Giulia Grillo alla Salute e Sergio Costa all'Ambiente.

Sei i ministri della Lega, oltre a Salvini al ministero dell'Interno: Giulia Bongiorno alla Pubblica amministrazione, Erika Stefani agli Affari regionali, Lorenzo Fontana al ministero per la disabilità, Gian Marco Centinaio alle politiche agricole, Marco Bussetti all'Istruzione. A completare la compagine di governo tre 'tecnici', Giovanni Tria all'Economia, Enzo Moavero Milanesi agli Esteri e Paolo Savona agli Affari europei.

Sarà il vicesegretario del Carroccio Giancarlo Giorgetti a ricoprire il ruolo di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

Fontana ministro, è subito polemica: frasi contro gay e aborto

Il professore Conte ha accettato l'incarico senza riserva: la lista dei ministri era già stata discussa in colloqui informali tra le forze politiche di maggioranza e il Capo dello Stato.

Come sarà il nuovo governo Lega - 5 stelle

"Lavoreremo intensamente per realizzare gli obiettivi politici anticipati nel contratto di governo, lavoreremo con determinazione per migliorare la qualità della vita di tutti gli italiani". Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo aver presentato la lista dei ministri.

La sintesi del contratto tra Di Maio e Salvini (per chi non ha molto tempo)

Governo: le ultime notizie in diretta

Il Movimento 5 Stelle conferma la manifestazione in programma il 2 giugno in Piazza Bocca della Verità a Roma. "Sarà una festa", spiegano all'Adnkronos fonti del M5S.

Carlo Cottarelli ha rimesso l'incarico

Alle 19.30 Carlo Cottarelli è salito al Quirinale per rinunciare all'incarico. "Si è concretizzata la prospettiva di un governo politico - spiega Mr Spending Review - Non risulta più necessario realizzare un governo tecnico e ho rimesso al presidente delle Repubblica l'incarico".

"La formazione di un governo politico è la migliore delle soluzioni per il Paese."

Il tweet di Salvini mentre lascia Roma dopo una giornata di trattative rende chiara la situazione: "Impegno, coerenza, ascolto, lavoro, pazienza, buon senso, testa e cuore per il bene degli italiani. Forse finalmente ci siamo"

A Montecitorio all'incontro tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio nel pomeriggio si era aggiunto anche l'ex premier incaricato Giuseppe Conte a riprova che la quadra sia stata raggiunta. Durante l'incontro tra i 5 stelle e la Lega il presidente del Consiglio incaricato, Carlo Cottarellli, è salito al Quirinale per un colloquio informale con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Alessandra Sardoni su La7 ha comunicato come il premier incaricato Carlo Cottarelli avrebbe liberato la squadra di governo pronta per giurare al Colle.

La stampa estera torna ad attaccare l'Italia: "Gelato-bomba, pericolo a lungo termine"

Giorgia Meloni, parlando con i giornalisti a Montecitorio: "Fdi non ha mai chiesto poltrone di ministro né per me né per altri né abbiamo chiesto di entrare al governo. Abbiamo detto che per patriottismo daremo una mano al governo che sta nascendo astenendoci sulla fiducia perchè l'Italia è sotto attacco".

"Salvini voleva Fdi nel governo, ma il M5s ha detto no" spiega Meloni.

"Completata anche la squadra dei ministri: Tria all'economia"

Fatto salvo che il nome di Giuseppe Conte come premier non è mai stato messo in discussione, il nodo dell'economia sarebbe stato risolto spostando Paolo Savona dal ministero dell'economia a quello degli Affari europei.

A Montecitorio si fa il nome dell'economista Giovanni Tria come ministro dell'economia (ecco chi è Giovanni Tria). Sarebbe quindi il preside della facoltà di economia dell'università di Tor Vergata a sostituire Paolo Savona nella casella che era in mano alla Lega, ma il suo nome sta già facendo discutere. Mentre l'ex ministro Moavero Milanesi andrebbe agli Esteri come garante della fedeltà all'europa.

Ecco chi sono i ministri del nuovo governo

A 90 giorni dalle elezioni politiche e a 10 dalle prossime elezioni amministrative lo stallo politico potrebbe aver visto il suo ultimo colpo di scena ieri sera quando il capo politico del Movimento 5 stelle ha ottenuto dal Capo dello Stato ulteriore tempo per trovare la sintesi di un governo politico, constatando come per il governo del presidente la fiducia fosse tutt'altro che agevole. 

Il calendario dice che oggi potrebbe essere il giorno giusto: da domani pomeriggio il Quirinale sarà nel pieno delle celebrazioni della Repubblica. E l'incombere di appuntamenti internazionali vede il capo dello stato spingere verso una rapida soluzione della crisi.

Matteo Salvini, arrivato a Roma, dopo aver annullato gli impegni elettorali in Lombardia, ha in programma una serie di incontri con Luigi Di Maio e Giuseppe Conte per mettere a punto l'accordo sul governo giallo-verde, con l'ok allo spostamento di Savona (magari dietro “spacchettamento” del MEF nei due vecchi dicasteri separati di Finanze e Tesoro o dirottato agli Affari Europei) e l'ingresso di Fratelli d'italia nell'esecutivo. È quanto apprende l'Adnkronos da fonti di Via Bellerio.

Governo ultime notizie: i sondaggi che hanno convinto Salvini

Chi sarà il premier? "Il presidente del Consiglio Sarà Giuseppe Conte, non ho sentito notizie alternative" spiega Guido Crosetto, coordinatore di Fratelli d'Italia, al programma di Rai Radio1, "Un Giorno da Pecora".

Ecco chi è il premier scelto da Salvini e Di Maio

E Cottarelli? ''Va in giro con questo zainetto, poverino, mi fa un po' tristezza, con tutti che gli dicono ''non ci siamo, grazie, non mi interessa...''.

Sempre a Montecitorio si è svolto un incontro tra Salvini e Meloni. A darne notizia è il deputato di Fdi Ignazio La Russa, che ha partecipato al colloquio tra il leader della Lega la presidente di Fratelli d'Italia.

Fratelli d'Italia sarà la stampella del Governo

"Abbiamo espresso la disponibilità a rafforzare il governo - Lo dice Ignazio La Russa, Fdi, dopo l'incontro tra Matteo Salvini e Giorgia Meloni. "Con quali forme e con quali metodi non è ancora stato deciso, se ne comincia semmai a discutere adesso"

"Il dato fondamentale è che vogliamo essere fino in fondo patrioti e fare di tutto, anche cambiando un'impostazione critica che abbiamo espresso più volte. L'unica cosa sicura è che l'intento è quello patriottico"

Da La Russa aperture anche sul programma di Governo. "Un governo l'Italia lo deve avere, questa è l'unica maggioranza che si è manifestata - conclude La Russa - Nel programma peraltro vi sono cose per cui non abbiamo fatto salti di gioia ma vi sono anche cose che appartengono al programma che abbiamo sottoscritto".

E quale sia la percentuale di probabilità di nascita del governo lo dice il coordinatore di Fratelli d'Italia Guido Crosetto a RaiRadio1: "Che percentuale dà alla nascita del governo? L'80% direi". 

Savona fuori dalla squadra di governo

Ma, a quanto emerge, l'ipotesi di rilanciare il governo giallo verde, su cui anche il leader della Lega si starebbe orientando, resta appesa alla decisione dello stesso Paolo Savona, al centro della trattativa delle ultime ore, per un possibile 'spostamento' di ministero.

Sarebbe proprio l'economista euroscettico a dirsi non disponile ad ipotesi diverse da quella che lo vedrebbe a via Venti Settembre, titolare del Mef. 

Cosa non torna nel "Piano B" per uscire dall'euro

Il partito di Salvini spinge per non bloccare tutto sul nome di Savona. In campo anche il Senatur Umberto Bossi che ha consigliato al 'capitano' di non lasciar sfumare questa possibilità.

Intanto, relativamente al totoministri, dopo la probabile intesa con Fratelli d'Italia, alla Difesa potrebbe sedersi la leader Giorgia Meloni. Il presidente di Fratelli d'Italia è entrata a far parte della partita, soprattutto dopo la mossa del Colle contro Savona, giudicata in maniera estremamente negativa da parte della leader di FdI (che è stata la prima a parlare di impeachment).

Fratelli d'Italia nel governo?

Alla Camera si è svolto un 'brainstorming' tra i vertici di Fratelli d'Italia e Giorgia Meloni alle prese con la proposta sul piatto di un ingresso al governo. Ben altro che un appoggio esterno o la dote di un ministero di secondo piano, bensì come ministro della Difesa. La proposta non sarebbe stata ufficializzata con interlocuzioni istituzionali, in questa fase di contatti "informali", ma è l'opzione più solida messa in campo.

Ferma restando l'incognita di un via libera M5S, Fratelli d'Italia, secondo quanto trapela dall'incontro, vuole vederci chiaro sull'intera operazione, che non può prescindere da alcuni punti chiave del programma dei 'patrioti'. Insomma, il 'contratto' firmato tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio non potrebbe essere oggetto di una semplice adesione della destra.

Ma nella traduzione di un programma, e di una squadra, di governo, almeno alcune delle priorità di Fdi dovrebbero essere riconosciute come parte integrante della piattaforma dell'esecutivo in gestazione. La soluzione definitiva, nelle attese di chi ha partecipato all'incontro, è messa in conto per il primo pomeriggio, a seconda delle reazioni M5S e delle consultazioni, formali o informali, del Quirinale.

Chi si smarca dall'ipotesi di ministro della difesa è Guido Crosetto. 

Il coordinatore di Fratelli d'Italia, oggi al programma di Rai Radio1 'Un Giorno da Pecora' ha spiegato che non farà il ministro della Difesa,: "Se Fratelli d'Italia entrasse al governo c'è già Giorgia Meloni". La leader di Fdi sarebbe un buon ministro della Difesa? "Sì, è una lavoratrice indefessa, capace, precisa, puntuale", ha detto Crosetto.

Cottarelli alla Camera

Il premier incaricato Carlo Cottarelli è entrato giovedì mattina in aula alla Camera non certo per leggere, con un inatteso colpo di scena, il discorso programmatico e chiedere il voto di fiducia, ma solo per visitare l'emiciclo.

Impegnato da giorni a Montecitorio nei colloqui e negli incontri legati al mandato ricevuto, il presidente del Consiglio incaricato si è concesso una passeggiata al di là della soglia della Sala dei Busti, per un breve tour nel Palazzo e visitare l'aula deserta. Accompagnato dal personale, Cottarelli si è intrattenuto per alcuni minuti nell'emiciclo, dal quale si è poi allontanato utilizzando una delle uscite laterali per evitare l'incontro con i giornalisti.

Che spread fa

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di cittadinanza? No, grazie. La geniale trovata di Carlo per non lavorare

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • SuperEnalotto, estratto un 5+1 da mezzo milione di euro. I numeri vincenti di Lotto e 10eLotto

  • SuperEnalotto, estratto il 6 da 66 milioni di euro. I numeri vincenti e le combinazioni di Lotto e 10eLotto

  • Reddito di cittadinanza, sospensione temporanea: chi riguarda e come funziona

  • Calendario MotoGp 2019 | Data e orario di tutte le gare: dove vedere diretta e differita (Sky e Tv8)

Torna su
Today è in caricamento