Mercoledì, 23 Giugno 2021
Fitness

Smartwatch o sportwatch? Sul mercato le soluzioni uniche ideali per ogni tipo di allenamento

Sono tantissimi i modelli che coniugano le caratteristiche di uno smartwatch a quelle dello sportwatch, alcuni di questi potrebbero però essere adatti in misura maggiore al tipo di allenamento che abbiamo scelto. Ecco qualche consiglio

Foto d'archivio

Che sia in casa, in palestra o all'aperto, tenere sotto controllo i propri allenamenti avendo un quadro completo degli obiettivi raggiunti quotidianamente è ormai diventata un'abitudine consolidata tra chi pratica sport. A venirci sempre più incontro è il mondo della tecnologia con app appositamente studiate per ogni tipo di esigenza o altri strumenti che ci consentono di monitorare il nostro allenamento (km percorsi, frequenza cardiaca, calorie bruciate ecc) in modo comodo e veloce. Gli smartwatch o gli sportwatch in questo caso giocano un ruolo perfetto. 

Avevamo già parlato degli smartwatch, gli sportwatch, invece, sono smartwatch con Gps per uso sportivo outdoor. Non a caso uno dei maggiori produttori di  è proprio Tom Tom: infatti, la presenza del sensore Gps consente di aggiungere una serie di funzionalità ideali per chi ama fare sport all'aperto. Negli ultimi anni la differenza tra sportwatch e smartwatch è andata sempre più assottigliandosi diventando quasi un unico elemento che coniuga il design e la tecnologia di un elegante smartwatch e le importanti funzioni dello sportwatch, fondamentali per uno sportivo.

Smartwatch, la classifica dei migliori modelli del 2020

Sul mercato è possibile trovare tantissimi modelli che coniugano le caratteristiche di entrambi, e ognuno di questi potrebbe essere adatto in misura maggiore al tipo di allenamento che abbiamo scelto. Ecco allora due consigli.

Suunto 3 

Come leggiamo su Gazzetta.it, Suunto 3 è ideale per la corsa, il nuoto, il ciclismo, lo yoga, l'allenamento in palestra e tanto altro ancora. L'orologio utilizza la cadenza del polso per misurare la velocità e la distanza delle attività di corsa e camminata. Con una guida personalizzata con adeguamento automatico e il monitoraggio olistico dell'attività 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che include conteggio passi, monitoraggio della qualità del sonno, stress e recupero, il nuovo Suunto 3 è ideato per adattarsi alla vita di chi lo indossa.

L'allenamento guidato con adattamento automatico è disponibile in tre diverse modalità: mantiene il proprio livello di forma attuale, lo migliora in modo moderato (modalità predefinita) oppure lo potenzia con un programma più intensivo. Indipendentemente dalla modalità scelta, Suunto 3 crea un programma di allenamento di una settimana completa con durata ed intensità ottimali per ciascun esercizio.

 Smartwatch Garmin vívoactive 4/4S

Con casse da 45 mm per il vívoactive 4 e da 40 mm per il vívoactive 4S, i nuovi Gps smartwatch di Garmin presentano 20 profili di attività sportive indoor e outdoor tra cui ciclismo, running, palestra, nuoto, yoga e pilates. Con più di 40 allenamenti animati di cui viene mostrata la corretta esecuzione sul display, entrambi gli smartwatch sono perfetti per ogni tipo di esigenza. Tramite la funzione Garmin Coach gli utenti avranno la possibilità di prepararsi per portare a termine con successo allenamenti e competizioni di corsa sulle distanze dei 5 km, 10 km e della mezza maratona grazie ai piani di coach professionisti.

Diverse le funzioni specifiche per il monitoraggio della salute di chi lo indossa, come il tracciamento e l’analisi avanzata del sonno, il controllo della respirazione, il livello di ossigenazione del sangue, il grado di idratazione dell’organismo, il livello di energia e di stress, contapassi, distanza percorsa, calorie bruciate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smartwatch o sportwatch? Sul mercato le soluzioni uniche ideali per ogni tipo di allenamento

Today è in caricamento